Top

INDUSTRIA ALIMENTARE, IN FVG OK ALL’IPOTESI DI PIATTAFORME

Delegati Industria alimentare e Cooperazione alimentare: l'attivo unitario del Fvg dà l'ok alle ipotesi di piattaforme. Oltre 60 delegati, tra Rsu e Ras, di FAI-Cisl FLAI-Cgil e UILA-Uil, occupati nelle Aziende dell’Industria alimentare e Cooperazione alimentare della nostra regione, si sono riuniti a Palmaova per approvare...

GRAVE INFORTUNIO ALLA QUALITY FOOD DI MARTIGNACCO

Grave infortunio in Quality Food di Martignacco: Fai Cisl e Flai Cgil vicini al giovane lavoratore e alla sua famiglia. L'8 marzo al via la campagna Lavorare sicuri si può. Grave infortunio sul lavoro in Quality, che ha coinvolto un giovane lavoratore, M.T di ventotto anni. Sul...

VERTENZA KIPRE: SALE LA TENSIONE

Vertice in regione disatteso, mentre sale la tensione: vertenza anomala, che non rispetta il ruolo delle organizzazioni sindacali e delle istituzioni. Questa è una vertenza quanto mai anomala: è il modo comunicativo che la diversifica dalle molte affrontate in questi anni e la rende - a...

PASTA ZARA MUGGIA: OK ALLA CESSIONE A BARILLA

Approvata l’ipotesi di accordo del 13 novembre 2018 La due giorni di assemblee tra i lavoratori del Gruppo Pasta Zara (Muggia, Riese Pio X e Rovato), decreta il via libera all'acquisizione da parte di Barilla. L’avvenuta approvazione dei lavoratori e delle lavoratrici, ritenuta essenziale dall’accordo, è stata decisiva...

CAPORALATO, UN NUMERO VERDE PER LE SEGNALAZIONI

Da oggi, attivo anche per il Friuli Venezia Giulia, c’è un numero verde gratuito 800 199 100 - dedicato a chi vuole denunciare situazioni di caporalato, lavoro sommerso e sfruttamento in agricoltura. L’iniziativa fa parte della campagna nazionale di sensibilizzazione, promossa dalla Fai Cisl, e declinata...

PASTA ZARA, BOCCIATA LA PROPOSTA AZIENDALE

No dei lavoratori di Pasta Zara al taglio della 14esima e del premio per obiettivi. Sindacati e RSU dello stabilimento di Muggia, a seguito delle cinque assemblee sindacali dei giorni scorsi, hanno respinto le richieste avanzate, per conto dell'azienda, dall'amministratore delegato, e, nello specifico la rinuncia...

DECRETO DIGNITA’, NO AI VOUCHER IN AGRICOLTURA

Il ripristino dei voucher, soprattutto in agricoltura, con il ‘Decreto dignità’ facendolo quasi passare come la  panacea per l’occupazione è per noi sbagliato oltre che fuorviante. Per la FAI CISL del Friuli Venezia Giulia, infatti, il voler reintrodurre i voucher può voler dire principalmente due cose: non...